Chiara Maci

Oggi la nostra cotta del mercoledì è dedicata a Chiara Maci. Questo nome è probabilmente noto a la maggioranza di voi, ma per chi ancora non lo sapesse, Chiara è una delle prime e più famose Food Blogger italiane. Non solo, Chiara è diventata soprattutto imprenditrice di se stessa grazie alla notorietà acquisita del suo nome, è una seguitissima influencer su Instagram – @chiarainpentola conta ad oggi 618 mila followers – ed ha partecipato a diversi programmi e comparizioni televisive. Andiamo però per ordine, partendo dalle origini!

Vita privata e primi successi

Chiara Maci è nata ad Agropoli, in provincia di Salerno, il 5 dicembre 1983. Qui vive fino all’età di dieci anni, fino a quando si trasferisce con la famiglia nella città d’origine della madre: Bologna. Una delle più noti capitali gastronomiche d’Italia, che avrà infatti un ruolo fondamentale nella crescita dell’amore per la cucina e le sue scelte future. Scelte che la porteranno a vivere a Milano. Come riporta lei stessa descrivendosi “sono campana di nascita, bolognese di adozione e milanese per scelte lavorative”. Chiara si laurea in Giurisprudenza e consegue un master in Comunicazione e Media Relations. Questo la porta da una una carriera da giurista, ad intraprendere la strada del marketing aziendale: ottiene infatti un posto invidiabile negli uffici marketing di Sky. Sente però di non aver intrapreso la strada giusta e si sente insoddisfatta. Non era quello che desiderava! Decide così presto di voler dare una svolta alla sua vita e nel 2009 arriva la decisione drastica e coraggiosa: firma la lettera di dimissioni. Dopo un periodi di instabilità ed incertezze, nel 2010 spinta dalla sua forte passione per la cucina, apre un blog di cucina e di vita insieme alla sorella, Sorelle in pentola. Questa sembra rivelarsi per Chiara la scelta più fortunata della sua vita. Il blog ha un successo immediato e dopo soli tre mesi il programma Cuochi e Fiamme la seleziona tra i suoi giudici, conferendole da subito una forte popolarità.

Chiaramaci.com

Chiara Maci è ormai un volto e un nome noto, ed in seguito alla sua prima esperienza lavorativa gliene vennero offerte altre. Nel 2015 conduce un programma tutto suo su Fox Life #VitaDaFoodBlogger, dove si racconta attraverso le sue ricette. Nel 2017 è in onda su LA5 con il programma Let’s go, che unisce le tematiche del viaggio, cibo musica e arte, mentre nel 2019 la vediamo invece alla conduzione di l‘Italia a morsi su Food Network Italia. Ha scritto diversi libri tra cui il più noto nel 2019 dal titolo Pomodori verdi fritti e sentimenti al vapore. Ha vinto il premio “Most Influent Innovative Women Under 40” di Food & Wine Italia. È apparsa sulle copertine di diverse riviste. Insomma, di strada ne ha fatta. Dal 2013 scrive con successo sul blog che porta il suo nome, chiaramaci.com.  Qui non scrive solo ricette, ma parla della sua vita, dei viaggi, dei suoi progetti e delle sue numerose collaborazioni. Ha inoltre creato una sua linea di prodotti ispirati alla sua famiglia e alla sua passione, la cucina ovviamente, che vende attraverso il suo shop online in una sezione dedicata all’interno del suo blog.

Cosa ci piace di Chiara Maci

La prima cosa che ammiriamo profondamente in Chiara Maci è sicuramente il coraggio di aver rinunciato ad una vita di certezze, ad un lavoro fisso e sicuro, per inseguire un sogno. Quello che però ci ha colpito di più è un un tatuaggio che Chiara ha sul polso, “Io. In fila”, a cui ha anche dedicato una sezione del blog. Questo per ricordarsi sempre della pazienza e dei sacrifici fatti per arrivare dov’è ora e che alla fine l’hanno premiata. Chiara non è mai stata prima, e ha sempre dovuto aspettare il suo turno rimanendo appunto in fila. Lei stessa ha spiegato:

Perché non sono mai stata prima, perchè ho sempre atteso il mio turno, perchè non mi piace passare avanti, perché prima o poi chiameranno il mio numero, perchè non ho tempo da perdere, ma so aspettare

 

 

Post a Comment

Accetto la Privacy Policy